Apr 07 2019

Tipiesse Cisano: impresa solo sfiorata in gara 1 a Lagonegro

Impresa sfiorata per la Tipiesse Cisano sull’ostico campo di Lagonegro. La squadra di coach Zanchi sorprende gli avversari in avvio con un primo set perfetto e risponde poi alla veemente reazione ospite, portando il match al tie break. Sul più bello però i padroni di casa conquistano il successo in gara 1, andando subito avanti nella serie. Non tutto è perduto perché già tra tre giorni, mercoledì 10 aprile alle 20.30, è in programma gara 2 a Cisano: dopo questa super prestazione, Sbrolla e compagni avranno ancora più voglia di tenere viva la serie con Lagonegro grazie anche al calore del pubblico di casa.

La partita

Miglior formazione per coach Cristian Zanchi che recupera definitivamente lo schiacciatore Bojan Djukic, schierato in banda con Costa. Il resto del sestetto è composto come di consueto dalla diagonale Sbrolla – Baldazzi e dai centrali Piccinini e Milesi. Libero Brunetti. Lagonegro risponde con il palleggiatore Pedron e l’opposto Kadankov a formare la diagonale lucana, Galabinov e Barreto in banda, Marra e Calonico al centro. Libero Fortunato.

Avvio super della Tipiesse che difende su ogni pallone e sorprende Lagonegro. Una schiacciata di Sbrolla firma il primo allungo bergamasco sul 4/6, con i cisanesi che poi scappano fino al 13/20 firmato da un attacco di Djukic. Kadankov prova a tener in partita i suoi (18/22), ma nel finale Baldazzi mette il punto esclamativo ad un set perfetto (19/25) chiuso con il 61% d’efficacia in attacco.

La rimonta di Lagonegro

Nella seconda frazione Lagonegro mette per la prima volta la testa avanti nel match (2/1) e poi allunga sul più due con il solito Kadankov (8/6). La Tipiesse però non si distrae e sorpassa sul 11/12, trovando a sua volta il doppio vantaggio grazie a Milesi (12/14). Sul 17 pari accade però l’impensabile: i locali piazzano un break devastante di 5-0 che indirizza il set fino al punto del 25/18 finale che vale l’immediato pareggio.

Stessa sorte per Cisano anche nel terzo periodo: i bergamaschi restano in partita fino al 12/10 e poi subiscono un nuovo break di 6-0 (18/12) che incanala il set nuovamente sui binari dei lucani. Coach Zanchi deve rinunciare anche al capitano Sbrolla che accusa un fastidio alla coscia e viene tolto precauzionalmente dal campo, venendo poi utilizzato a singhiozzo nel finale di partita. Il punto esclamativo alla fine lo mette Barreto per il nuovo 25/18 che porta avanti Lagonegro.

Reazione d’orgoglio Tipiesse

Sull’orlo del baratro la Tipiesse sfodera l’orgoglio e piazza subito un break di 1-4 in avvio di quarto set. I lucani rispondono però subito presente e tornano avanti sul 7/5, costringendo coach Zanchi al timeout. Al rientro in campo i suoi giocatori tengono botta agli avversari e passano sul 12/13 con Costa, prima di allungare fino al 16/20 grazie a due muri consecutivi di Piccinini. Nel finale ci pensa un superlativo Baldazzi a mettere a terra i punti decisivi per portare il match al tie break (20/25).

Tie break sfortunato

Nel quinto periodo Lagonegro non lascia scampa a Cisano, piazzando un break di 4-0 che permette ai lucani di cambiare campo con un largo vantaggio (8/3). Alla ripresa del gioco i bergamaschi si rifanno sotto con due punti consecutivi di Baldazzi, ma dall’altra parte Kadankov risponde con un attacco e un ace che valgono l’11/5. Nel finale la Tipiesse prova una disperata rimonta che però si interrompe sul 15/11 che consegna la vittoria in gara 1 per Lagonegro.

Coach Zanchi: “Complimenti ai ragazzi”

“Il nostro primo set è stato perfetto, anche perché Lagonegro non si aspetta un avvio così – commenta coach Cristian Zanchi – Nel secondo siamo calati leggermente, ma siamo rimasti in partita fino al 17 pari, prima del break che ci ha condannato.  Nel terzo set abbiamo subito un nuovo break importante al giro di boa, ma poi siamo stati bravi a riaprire i giochi con un grande quarto periodo. Al quinto poi non siamo riusciti a recuperare il loro break di 8/3 in avvio. Complimenti comunque a tutti i ragazzi che hanno fatto una bellissima partita, ricca di emozioni. Ora testa a gara 2, dove secondo me possiamo strappare un importante successo per tornare poi a Lagonegro a giocarci il tutto per tutto in gara 3”.


Geosat Geovertical Lagonegro 3–2 Tipiesse Cisano Bergamasco

Parziali:19/25, 25/18, 25/18, 20/25, 15/11

Geosat Geovertical Lagonegro: Marra 8, Kadankov 27, Galabinov 9, Calonico 6, Pedron 3, Barreto 20; Fortunato (L1). Del Vecchio, Sardanelli (L2). N.e. Maccabruni, Ribezzo, Turano. All.: Falabella, Denora Caporusso

Tipiesse Cisano Bergamasco: Djukic 8, Piccinini 8, Baldazzi 28, Costa 15, Milesi 10, Sbrolla 1; Brunetti (L1). Lozzi, Pozzi (L2). N.e. Burbello, Ruggeri. All.: Zanchi, Carenini

Arbitri: Riccardo Marco Zingaro, Marco Colucci

Note – durata set: 25’, 25’, 25’, 24’, 17’; tot: 116’

Lascia un commento

Your email address will not be published.