Nov 03 2019

Tipiesse Cisano rimandata all’esame UniTrento

La Tipiesse non supera l’esame UniTrento e finisce ko al tie break nella terza giornata del campionato di serie A3. Dopo la bella vittoria all’esordio con Fano e il ko a Jesolo contro San Donà di Piave, la squadra di Battocchio gioca bene solo a tratti contro i giovani trentini, seconda squadra under 20 del Trentino Volley di Superlega. Resta un pizzico di amaro in bocca per la vittoria solo sfiorata dalla Tipiesse Cisano che però potrà già rifarsi nel prossimo match contro Motta di Livenza sempre in casa al Pala Pozzoni.

La partita

Nel secondo match casalingo coach Battocchio si affida al consueto sestetto con la diagonale Sbrolla – De Santis, Mercorio e Cattaneo in banda, Milesi e Gritti al centro, libero Brunetti. Trento risponde con la diagonale formata dal palleggiatore Pizzini e dall’opposto Poggio, gli schiacciatori Michieletto e Magalini, i centrali Acuti e Simoni. Libero Zanlucchi.

Parte bene Trento che si porta subito sul più uno (2/3), ma la Tipiesse risponde subito con un break di 3-0 (5/3). Il match prosegue ad altalena con Cisano che prova più volte a scappare (11/8 e 17/13), ma viene ripreso entrambe le volte dai giovani di Trento (17/16). Il finale è punto a punto: gli ospiti provano a restare in scia, ma poi i bergamaschi trovano il guizzo giusto con Mercorio e conquistato quattro palle set (24/20). La prima è annullata da Trento, ma alla seconda occasione la Tipiesse non spreca e si porta sull’1-0 (25/21).

Trento ribalta il punteggio

Avvio di secondo periodo ancora di marca bergamasca con la Tipiesse che scappa subito sull’11/8 e costringe coach Conci al primo timeout nel set. Alla ripresa la musica non cambia e Cisano vola fino al più quattro (15/11). Da qui però qualcosa si inceppa e Trento rientra fino al 15 pari con un break di 0-4. Sul pareggio inizia tutta un’altra partita: Cisano resta avanti, ma solo di una lunghezza. Gli ospiti sono in partita e lo dimostrano nel finale, quando annullano due palle set ai bergamaschi e poi chiudono alla prima occasione grazie a una dubbia decisione arbitrale su un’invasione cisanese.

Dopo lo sfortunato finale di secondo periodo, la Tipiesse entra in campo con il giusto spirito nel terzo set e si porta anche sul più tre (13/10). Dal giro di boa però la musica cambia: Trento trova più fiducia nei propri mezzi e ai ragazzi di coach Conci riesce praticamente qualsiasi cosa. In poco tempo gli ospiti rimontano e passano sul 14/15, prima di allungare sul più tre (18/21) nonostante un paio di timeout di coach Battocchio. Nel finale un muro su De Santis regala quattro palle set a Trento, che alla seconda occasione chiude i conti con un super Michieletto.

Reazione d’orgoglio della Tipiesse

Reazione d’orgoglio e quarto set perfetto della Tipiesse che lascia fin da subito al palo i trentini. Il primo allungo bergamasco è il più tre sul 10/7, che poi si tramuta in più quattro sul 14/10 e costringe il tecnico coach Conci al timeout. Al rientro Cisano scappa prima sul 17-11 e poi sul 23/15, mettendo una seria ipoteca al set. Nel finale i bergamaschi non perdono la concentrazione e chiudono alla prima occasione sul 25/15.

Tie break di marca trentina

Il tie break inizia bene per la Tipiesse che vola sulle ali di Baciocco, che mette a terra i primi due punti bergamaschi (2/1). La reazione di Trento però è imminente e gli ospiti si portano sul 2/4, costringendo Battocchio al timeout. Al rientro in campo arrivano due punti consecutivi di Cisano che impatta sul quattro pari.  Gli sforzi però non bastano perché Trento torna ancora avanti e cambia campo sul più due (6/8). Un primo tempo di Giampietri accorcia le distanze a campi invertiti, ma poi sono ancora gli ospiti a prendere il largo e a mettere una prima ipoteca sulla vittoria (7/11). Un errore in battuta di Trento interrompe l’emorragia cisanese (8/12), ma non basta perché il finale è tutto di marca trentina fino 9/15 finale.


Tipiesse Cisano Bergamasco 2-3 UniTrento

Parziali: 25/21, 25/27, 21/25, 25/15, 9/15

Tipiesse Cisano Bergamasco: Mercorio 19, Gritti 4, De Santis 11, Cattaneo 12, Milesi 12, Sbrolla 2; Brunetti (L1). Baciocco 8, Sormani, Giampietri 5, Maccabruni. N.e. Favaro, Austoni, Rota (L2). All.: Battocchio, Carenini

UniTrento: Acuti 8, Poggio 20, Magalini 5, Simoni 9, Pizzini 4, Michieletto 26; Zanlucchi (L1). Dietre, Pol 4, Bonatesta, Coser, Mussari, Lambrini (L2). All.: Conci, Albergati

Note – durata set: 28’, 31’, 29’, 31’, 20’; tot: 139’’

Arbitri: Roberto Pozzi, Michele Marconi

Spettatori: 300 circa

Lascia un commento

Your email address will not be published.