Nov 10 2019

La Tipiesse Cisano stende la capolista Motta

La Tipiesse Cisano manda ko la capolista Motta di Livenza e lo fa nel migliore dei modi, conquistando il secondo successo stagionale e il primo da tre punti. Per capire il valore della vittoria della squadra di coach Battocchio basta solo sapere che Motta arrivava al Pala Pozzoni con un bottino di 23 successi consecutivi, tre dei quali nell’attuale stagione, e puntava con forza a restare imbattuta nell’attuale anno solare. Sbrolla e compagni sono riusciti però a stendere la capolista e a regalare a tutta Cisano una serata sicuramente da ricordare.

La partita

Coach Battocchio si affida al consueto sestetto con la diagonale Sbrolla – De Santis, Mercorio e Cattaneo in banda, Milesi e Gritti al centro, libero Brunetti. Motta risponde con Visentin in palleggio, Albergati opposto, Gamba e Pinali schiacciatori, Moretti e Zanini al centro, libero Lollato.

Motta parte bene

L’avvio di match è tutto di marca Motta di Livenza con gli ospiti che approfittano di alcuni errori di troppo dei locali e si portano prima sul 4/8 e poi su un confortante 7/14. Dopo il giro di boa la Tipiesse prova a rientrare e lo fa fino al meno due (17/19), prima di un nuovo allungo firmato da Visentin e compagni che porta Motta sul 19/24. Mercorio annulla il primo set point avversario, ma alla seconda occasione gli ospiti non sbagliano (20/25).

Pronto riscatto Tipiesse

Tutta un’altra musica nel secondo set: la Tipiesse resta subito in scia dei veneti (7/9) e poi passa sul 13/11, costringendo coach Barbon al primo time out del periodo. Cisano resta avanti di qualche lunghezza (19/16), prima di un break di 3-0 degli ospiti che riapre il parziale. Timeout di Battocchio e Tipiesse che, al rientro in campo, mette a terra il punto del 20/19. Finale tutto di marca bergamasca con il muro di Milesi su Gamba (22/20) e l’ace di De Santis (24/20) che spianano la strada al 25/21 finale per i locali.

Fuga verso la vittoria

Il terzo set inizia come era finito il secondo, con un monologo cisanese che però dura fino all’otto pari. Motta passa poi a condurre sul 11/12, ma al giro di boa sono i locali che operano il contro sorpasso (16/14) e scappano fino al 18/15. Un nuovo break di 3-0 riporta nel match gli ospiti e dà vita ad un finale infuocato. La squadra di Battocchio però è brava a trovare un nuovo allungo (24/21) e poi a chiudere alla terza occasione con il solito Mercorio (25/23).

Avanti 2-1, la Tipiesse continua a tenere alta la concentrazione e resta poco avanti agli avversari (5/3) che però non mollano la presa sulla partita (9/11). Periodo equilibrato (17/16)  e finale punto a punto (20/20), con Cisano che trova l’allungo giusto dal 23/23 e conquista l’intera posta in palio con un uno-due micidiale chiuso da un superbo muro di Mercorio che vale set e match.


Tipiesse Cisano Bergamasco 3-1 Hrk Motta di Livenza

Parziali: 20/25, 25/21, 25/23, 25/23

Tipiesse Cisano Bergamasco: Cattaneo 23, Milesi 11, Sbrolla 2, Mercorio 14, Gritti 4, De Santis 15; Brunetti (L1). Baciocco, Maccabruni, Favaro, Sormani. N.e. Giampietri, Austoni, Rota (L2). All.: Battocchio, Carenini

Hrk Motta di Livenza: Pinali 13, Moretti 11, Visentin, Gamba 10, Zanini 7, Albergati 23; Lollato (L1). Saibene, Basso, Scaltriti, Gionchetti (L2). N.e. Tonello, Tasholli. All.: Barbon, Cornacchia

Note – durata set: 28’, 26’, 29’, 32’; tot: 115’

Arbitri: Michele Brunelli, Antonio Licchelli

Spettatori: 300 circa

Lascia un commento

Your email address will not be published.